Natale col brivido, ladri scatenati: rubati gioielli e un armadio blindato con tre fucili

Sul tris di furti indaga la polizia con la Scientifica. In un caso i proprietari erano in casa: loro in taverna, i banditi al piano di sopra. E ora sono armati

Foto di repertorio

Natale da paura a Monte Dago, dove i ladri scatenati hanno svaligiato tre villette: sono scappati con gioielli in oro, collane di perle e orologi per un valore complessivo di svariate migliaia di euro. L’aspetto che fa più rabbrividire è che ora girano armati: hanno rubato, infatti, anche tre fucili.

I tre colpi sono avvenuti tutti ieri pomeriggio, indicativamente dalle 18 alle 20. Il blitz più sostanzioso è stato compiuto in una villetta di Strada di Monte Dago: i proprietari erano andati a far visita ai parenti intorno alle 16,30, sono rientrati alle 21 e hanno trovato ogni stanza sotto sopra. I malviventi sono entrati dal retro, praticando un foro sulla porta-finestra al piano terra con un trapano. Sono riusciti a portare via un grosso armadio blindato, pesante un quintale, servendosi di una carriola rubata in giardino: dentro c’erano tre fucili regolarmente detenuti, oltre a una cassaforte incorporata in cui erano custoditi monili d’oro per un valore di oltre 3mila euro. Non contenti, si sono intascati altri gioielli, inclusi due orologi del valore di 4mila euro. Sul posto si è portata la polizia con le Volanti e la Scientifica, al lavoro per individuare possibili impronte digitali o elementi utili alle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori sono sicuri che siano riconducibili alla stessa banda gli altri due furti avvenuti, sempre nel giorno di Natale, in via Togliatti. In una villetta è stato sfiorato il faccia a faccia: i proprietari erano in taverna mentre i ladri entravano da una finestra lasciata aperta al primo piano. Si sono resi conto del furto solo a cose fatte, attorno alle 19: sono spariti due paia di orecchini e una collana. Anche nel secondo caso i banditi sono entrati da una finestra aperta: hanno rubato un bracciale in oro e una preziosa collana di perle, ma i proprietari se ne sono accorti solo al rientro, all’ora di cena, quando hanno trovato la casa a soqquadro. Sul tris di furti natalizi indaga la polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento