Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Frazione Sappanico

I furti non finiscono più, caccia all'uomo nelle campagne

Infatti è solo l'ultimo assalto dopo mesi di colpi in tutta la città e l'hinterland. La tecnica è sempre la stessa: ci si arrampica sui balconi e poi si entra

Di solito sono considerati fenomeni illegali che arrivano ad ondate, indicando l'alternanza tra periodi in ce ne sono pochi con altri in cui ce ne sono fin troppi. Ma ormai altro che ondate, i furti ad Ancona sono un'onda anomala alta e capace di percorrere tutto l'anconetano per mesi. Già, perché verso le 18,30 di ieri le Volanti sono intervenute a sirene spiegate a Sappanico dove erano stati segnalati due individui che armeggiavano sulla finestra di una villetta. Pur essendo la zona particolarmente periferica, i poliziotti sono arrivati sul posto dando il via ad una vera e propria caccia all’uomo nelle campagne limitrofe, dove però alla fine i due ladri sono riusciti a far perdere le loro tracce. Forse sono gli stessi che avevano già colpito a Sappanico.

L'APPROFONDIMENTO
Attenzione se trovate un danno alla recinzione, i ladri ci entrano in casa così

Infatti è solo l'ultimo assalto dopo mesi di colpi in tutta la città e l'hinterland Ancora. A Capodanno, prima ancora avevano già colpito in centro storico, a Posatora dove avevano anche bastonato un cane, Montacuto, Pietralacroce e Montedago. La tecnica è sempre la stessa: ci si arrampica sui balconi e poi, passando per le finestre dopo aver rotto il vetro, si entra. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I furti non finiscono più, caccia all'uomo nelle campagne

AnconaToday è in caricamento