Cronaca Jesi

Furti in tutto il territorio, non rispetta l'obbligo di dimora: arrestato un 23enne

Il Nucleo Operativo, Stazione e Nucleo Radiomobile stanno indagato sugli ultimi furti per accertare l’eventuale presenza del giovane in corrispondenza dei luoghi in cui sono stati commessi

Doveva rispettare l’obbligo di soggiorno nel comune di Jesi per tre anni, con la prescrizione di permanere nella propria abitazione dalle 21 alle 7 del giorno successivo. Obbligo non rispettato, con i Carabinieri che lo hanno sorpreso mentre si trovava fuori casa. A finire nei guai un 23enne tunisino, che domenica mattina è stato arrestato dai militari di Jesi. Il giovane infatti, con precedenti per reati contro il patrimonio, era uscito di casa non rispettando le prescrizioni.

Lunedì mattina, durante la celebrazione del rito direttissimo, il giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto i domiciliari. Ora il Nucleo Operativo, Stazione e Nucleo Radiomobile stanno indagato sugli ultimi furti per accertare l’eventuale presenza del giovane in corrispondenza dei luoghi in cui sono stati commessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in tutto il territorio, non rispetta l'obbligo di dimora: arrestato un 23enne

AnconaToday è in caricamento