rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Jesi

Liquori, vestiti e accessori per cellulari. Scia di furti nei centri commerciali, presi due ladri

Sono stati individuati dai carabinieri della Compagnia di Jesi. Denunciate due persone

JESI - Vestiti del valore di 100 euro, una bottiglia di liquore e un accessorio per cellulari. In un caso il furto è stato sventato ma negli altri due è stato portato a termine ma l’autore è stato individuato. Tre le denunce fatte dai carabinieri della Compagnia che nel periodo natalizio hanno incrementato i controlli. I militari della Stazione di Morro d’Alba hanno denunciato, a piede libero, per furto aggravato, un italiano di 25 anni residente in Vallesina. Il giovane ha tentato di rubare un capo di abbigliamento del valore di poco inferiore al 100 euro, indossandolo sotto un proprio indumento, dopo aver staccato la placca antitaccheggio. L’atteggiamento non è sfuggito ai responsabili del negozio che hanno richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri.
I militari hanno proceduto nei confronti del giovane prima che lo stesso si allontanasse dalla zona rinvenendo quanto asportato e provvedendo poi a restituire il capo di abbigliamento agli aventi diritto. Sempre i carabinieri di Morro d’Alba hanno denunciato per furto aggravato un cittadino rumeno di 36 anni, residente provincia di Ancona, responsabile di due episodi distinti di furto avvenuti in un centro commerciale della Vallesina. Nel primo episodio si era impossessato di una bottiglia di liquore, nel secondo invece di un accessorio per cellulare. In quest’ultimo caso è stato rintracciato e perquisito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquori, vestiti e accessori per cellulari. Scia di furti nei centri commerciali, presi due ladri

AnconaToday è in caricamento