Vanno a caccia e trovano la refurtiva: «Ci accusano, ma controlliamo il territorio»

Padre e figlio hanno trovato la borsa sospetta durante una seduta di caccia

Foto di repertorio

ANCONA - Una battuta di caccia in un sabato come tanti, una borsa lasciata incustodita in un campo con un orologio, bracciali e vecchie monete abbandonate. L’hanno trovata una decina di giorni fa due cacciatori del posto, padre e figlio, in un terreno tra Candia e Sappanico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A far pensare i cacciatori che quegli oggetti potessero essere il provento di un furto sono state due circostanze particolari: la vicinanza all’autostrada e la coincidenza temporale con le razzie che proprio in quei giorni si registravano in zona. E’ stato il più giovane dei cacciatori ad accorgersi della borsa. L’ha notata quando era a oltre 200 metri di distanza dal padre. Non l’ha aperta, ha visto soltanto che intorno c’erano delle vecchie lire, dei braccialetti e un orologio. I cacciatori hanno subito chiamato le forze dell’ordine, sul posto è arrivata anche la polizia scientifica e gli oggetti sono finiti al vaglio degli investigatori. «Spesso noi cacciatori siamo additati come maleducati, ci accusano di invadere terreni anche se non recintati o di stare vicino alle abitazioni seppure a distanza di sicurezza – commenta il presidente di Federcaccia Ancona, Andrea Spinelli- è vero che le mele marce ci sono, ma quello che è successo dimostra che facciamo anche un controllo del territorio. Altri avrebbero potuto aprire quella borsa, invece è stata consegnata alle forze dell’ordine, inoltre segnaliamo sempre tutto quello che troviamo come i fossi interrotti dai rami. Adesso stiamo organizzando anche la pulizia di un terreno da copertoni abbandonati». 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento