rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Senigallia

La tana dei ladri di biciclette, scoperto il deposito dei mezzi rubati

La polizia ha scoperto diverse decine di biciclette in un casolare abbandonato. Negli ultimi tempi erano stati indicati movimenti sospetti e sono pervenute diverse denunce di furto 

Il casolare abbandonato era in realtà un deposito di biciclette rubate. A scoprirlo sono stati gli agenti del Commissariato di Senigallia dopo diverse segnalazioni che raccontavano di movimenti sospetti in quell’area della zona Saline.

La possibilità che quelle fossero biciclette rubate è supportata dal fatto che nelle ultime settimane sono arrivate in commissariato diverse denunce per furto di bici, specialmente nella zona del lungomare senigalliese. Diverse sono state anche le segnalazioni che raccontavano di furgoni sospetti dove venivano caricati i mezzi a due ruote. Il blitz nel casolare, martedì mattina, ha permesso ai poliziotti di scoprire una trentina di biciclette accatastate, tutte in buono stato anche se ad alcuni modelli mancava ruote o sellino, e adatte a qualunque età. Le bici sono state portate al deposito della Polizia Locale e sono in corso accertamenti per stabilire la provenienza dei modelli e chi li ha portati in quel casolare. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tana dei ladri di biciclette, scoperto il deposito dei mezzi rubati

AnconaToday è in caricamento