Cronaca Senigallia

Svegliati in piena notte dai ladri con il trapano, raffica di furti in città

Svaligiate quattro abitazioni e in un'occasione i proprietari si sono trovati faccia a faccia con i banditi, poi scappati. La polizia ferma due rom con cacciavite e chiave inglese

Con un trapano a mano realizzano un foro vicino alla maniglia di finestre o portefinestra. A quel punto con un ferro ricurvo riescono a raggiungere la maniglia e ad aprire. È la tecnica consolidata dei ladri per entrare nelle case e fare razzia. Nei giorni scorsi in via XXIV Maggio a Marzocca sono state quattro le residenze visitate. Tre famiglie si sono accorte il mattino al risveglio. In un caso, il proprietario si è svegliato trovandosi faccia a faccia con i ladri che, a quel punto, se la sono svignata. 

Quanto al bottino, risultano rubati poche centinaia di euro. Altri furti sono stati denunciati in centro. La polizia venerdì ha fermato due rom, originarie del Piemonte, viste aggirarsi tra i palazzi con fare sospetto. Portate in commissariato, le due, 21 e 17 anni, sono state trovate in possesso di un cacciavite e una chiave inglese. Sono state denunciate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svegliati in piena notte dai ladri con il trapano, raffica di furti in città

AnconaToday è in caricamento