Responsabili di furti in tutta la Penisola, sorpresi nel parcheggio dello stadio

Erano fermi all'interno della propria auto, nel parcheggio dello stadio "Del Conero". Tutti con precedenti per furti, sono stati allontanati dalla città

Erano esperti in furti d'auto ed in appartamento. Una vera e propria banda che era stata allontanata da numerose città del Centro Nord. Questa volta erano venuti nel capoluogo, fermandosi con la loro auto nel parcheggio dello stadio "Del Conero". Ad identificarli e bloccarli sono stati gli agenti della Squadra Volante, che nella notte hanno visto la loro auto a fari spenti, con i quattro passeggeri che parlavano al suo interno. Inutile il tentativo di accendere il veicolo e tentare di ripartire. I quattro, tutti italiani tra i 42 ed i 27 anni, residenti a Vicenza e con precedenti per furti, sono stati identificati. Dalle ricerche è emerso che tutti i presenti erano stati già gravati da fogli di via obbligatori da numerose città del Centro Nord. Non riuscendo a dare spiegazioni sulla loro presenza nel capoluogo, gli agenti li hanno accompagnati in Questura e muniti di decreto di allontanamento dalla città: non potranno far ritorno per i prossimi tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento