Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Falconara Marittima

Fuochi d'artificio nella bufera: «Si dovevano fermare per rispetto ai morti di Genova»

Tradizione rispettata a Falconara con lo show pirotecnico della Festa del Mare ma sui social impazza la polemica. Posticipato il Summer Carnival per lutto nazionale

Spiaggia invasa. Impossibile trovare un posto tavola libero negli chalet, estremamente difficile trovare un posto auto senza votarsi alla sosta selvaggia. Numeri da record per il Ferragosto falconarese con lo spettacolo pirotecnico a tradizionale chiusura della Festa del Mare. Non mancano le polemiche che, quest'anno, non si limitano alla solita litania sulla durata dei fuochi o sulla ripetitività della musica che li accompagna o su cani e gatti che si spaventano. In molti, sui social, hanno storto il naso rispetto alla stessa esecuzione dello show che, secondo la fazione, si sarebbero dovuti rinviare per rispetto alle vittime del Ponte Morandi crollato a Genova. Da questa parte della barricata anche l'ex parlamentare falconarese Emanuele Lodolini: «Per carità ho sempre pensato che non ci sia Ferragosto senza i fuochi a Falconara ma, credo, che stasera non andavano fatti come forma di rispetto nei confronti delle vittime, feriti, famiglie, soccorritori della disgrazia di Genova» ha scritto sul suo profilo Fb. 

La vicesindaco Yasmin Al Diry, che in questi giorni sostituisce la prima cittadina Stefania Signorini, prima dello spettacolo di ieri ha letto un messaggio diffuso dagli altoparlanti in spiaggia per testimoniare vicinanza a tutte le famiglie delle vittime, alla città ferita e chiesto ai presenti due minuti di silenzio. L'iniziativa è stata decisa dal Comune in accordo con gli operatori balneari. Al termine dei fuochi la festa è proseguita con le varie feste negli chalet fino a tarda notte. Il lutto sarà rispettato sabato. Il previsto Summer Carnival, con i gruppi mascherati dei vari stabilimenti a sfidarsi tra loro, è stato infatti rinviato a domenica 19 perché «Il Comune di Falconara – si legge in una nota diramata dal Castello - aderisce alla giornata di lutto nazionale proclamata per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova».  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuochi d'artificio nella bufera: «Si dovevano fermare per rispetto ai morti di Genova»

AnconaToday è in caricamento