L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

Si è svolto venerdì pomeriggio, nella chiesa di San Giuseppe, il funerale di Fiorella Scarponi, la 69enne uccisa nel suo appartamento da un giovane vicino di casa

Il marito di Fiorella Scarponi in lacrime durante il funerale

JESI - Un bacio alla bara, poi gli applausi scroscianti di amici, parenti e familiari. Un'intera città ha voluto dare l'ultimo saluto a Fiorella Scarponi, la 69enne uccisa venerdì scorso all'alba da un 25enne vicino di casa. Al suo fianco il marito 74enne, presente alla cerimonia funebre nonostante le gravi ferite riportate durante la colluttazione con il killer, e le tre figlie della coppia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per via degli ingressi contingentati per le normative anticovid, solamente poche persone sono riuscite ad entrare in chiesa; le altre hanno aspettato fuori, segnati dal dolore e dalle lacrime per una tragedia che a distanza di giorni si fa ancora fatica a comprendere. Il sacerdote ha voluto rivolgere un importante messaggio alla famiglia e a tutta la città: «Di fronte a certi fatti restiamo turbati. Vorrei che la luce dissipasse le tenebre che ci sono su questo delitto. Non sia turbato il vostro cuore, cittadini. Siamo tutti colpiti a morte. Caro Italo e parenti, distrutti dall’amarezza, non sia turbato vostro cuore. Abbiate fede in Dio. La luce raggiunga i segni di questo delitto atroce che conosce lacrime, quelle di Gesù, che oggi piange per Fiorella». Le figlie hanno invece ricordato la loro mamma con parole dolci, interrotte solamente dall'emozione per il troppo dolore: «Tu sei nel sole che splende al mattino, sei e resterai nel cuore di tutte le persone che ti hanno amato». Infine il marito, ancora visibilmente provato, si è avvicinato alla bara e dopo aver appoggiato le labbra le ha dato, commosso, il suo ultimo saluto.

Il profilo del killer, anni fa aggredì un uomo a sprangate

Il sindaco Bacci: «Sconcertati dalla spaventosa tragedia»

«Ci ha aggredito nel sonno, mi ha picchiato e poi mi ha colpito più volte con un vetro»

La testimonianza dei vicini di casa delle vittime 

Presunto omicida in caserma, il punto del comandante dei carabinieri Cristian Carrozza  | VIDEO

Un colpo a Fiorella e 4 fendenti al marito: il vicino di casa killer aveva già provato ad entrare

Le prime immagini della mattinata di sangue che ha sconvolto Jesi - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento