rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Fumogeni in campo, Daspo per due pescaresi: costa cara la trasferta dorica

I fatti fanno riferimento alla sfida tra Ancona e Pescara dello scorso 22 dicembre al Del Conero terminata 1-1

Costa cara l’ultima Ancona-Pescara del 22 dicembre al Del Conero, terminata 1-1, a due tifosi pescaresi rispettivamente nati nel 1998 e nel 1995. Secondo le ricostruzioni della Digos i due avrebbero operato il lancio di alcuni fumogeni sul rettangolo di gioco mettendo a repentaglio, si legge nel dispositivo, “l’incolumità dei calciatori e degli altri soggetti presenti all’incontro”.

Il Questore di Ancona Cesare Capocasa ha già avviato le procedure di Daspo per l’interdizione degli stessi dai luoghi dove si svolgono le manifestazioni sportive di ogni ordine e grado.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumogeni in campo, Daspo per due pescaresi: costa cara la trasferta dorica

AnconaToday è in caricamento