Cronaca

Fuggono in moto all'alt della polizia: scatta l'inseguimento

Gli agenti si erano accorti che il mezzo aveva la targa illeggibile. Quando hanno cercato di fermarli per il controllo i due si sono dati alla fuga

Quando gli agenti di polizia hanno intimato l'alt si sono dati alla fuga spericolata a bordo di una moto. Denunciati due uomini per resistenza a pubblico ufficiale e multati per le varie violazioni del codice della strada.

L'episodio è accaduto a Senigallia. Gli agenti stavano pattugliando il lungomare Dante Alighieri dopo mezzanotte quando si sono accorti che il mezzo in questione aveva la targa illeggibile. I due ragazzi a bordo del mezzo, entrambi originari della zona, alla vista della polizia si sono dati alla fuga in direzione sud. Gli agenti hanno intimato loro di farmarsi ma il conducente ha accelerato dirigendosi a tutta velocità in via Rovereto, bruciando il semaforo rosso. I due, vedendosi braccati, si sono infilati in un piccolo parcheggio davanti al parco pubblico degli Stabilimenti della polizia di Stato e, abbandonata la moto di proprietà di uno di loro, si sono infilati tra le auto nel tentativo di nascondersi. Per entrambi, oltre alla denuncia, è scattata la multa prevista per il mancato rispetto della normativa anti Covid.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuggono in moto all'alt della polizia: scatta l'inseguimento

AnconaToday è in caricamento