menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge dall’ospedale e si barrica in albergo: momenti di tensione a Piazza Rosselli

Un giovane di 30 anni sofferente di problemi psichici si è barricato in una camera dell'Hotel Fortuna. Poliziotti e personale della Croce Gialla sono poi riusciti a farlo uscire e riportarlo a Torrette

Momenti di tensione ieri in piazza Rosselli, davanti alla stazione ferroviaria, attorno alle 18, quando un giovane 30enne originario di Cosenza si è barricato dentro la sua stanza d’albergo, all’Hotel Fortuna, dando forti segni di squilibrio parlando in maniera sconnessa di temi religiosi.

Il ragazzo, sofferente di problemi psichici, era scappato dall’ospedale di Torrette, dove avrebbe dovuto sottoporsi ad una visita psichiatrica. Il giovane, a bordo della sua auto, ha raggiunto prima un residence di Colle Ameno, dove ha avuto una prima crisi nervosa, dal quale è però fuggito prima dell’arrivo della polizia, per fare rotta poi nell’albergo di piazza Rosselli.

Qui lo hanno raggiunto gli agenti e un’ambulanza della Croce Gialla: poliziotti e sanitari con calma e abilità sono poi riusciti a farlo uscire e a bloccarlo prima che compisse qualche gesto inconsulto.
Per il 30enne, poi accompagnato all’ospedale regionale per la sua visita, non si profilano ipotesi di reato, poiché fortunatamente non ci sono state violenze o danneggiamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento