Fuga d'amore in treno, coppia di minorenni rintracciata dalla polizia ferroviaria

Lei era scappata dalla struttura in cui era ricoverata, lui voleva portarla con sé a casa: fermati alla stazione dopo la denuncia di allontanamento

foto d'archivio

Quattro persone denunciate, 2 minori rintracciati, 1.253 persone identificate, 245 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 96 convogli scortati, 26 pattuglie lungo le linee ferroviarie. Questo è il bilancio dell’attività svolta dagli agenti della Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo la scorsa settimana. 

Ad Ancona, la Polfer ha rintracciato in stazione una coppia di minorenni, un ragazzo ed una ragazza non ancora sedicenni, che volevano raggiungere San Benedetto del Tronto a bordo di un treno. Una vera e propria fuga d’amore, poiché lei si è allontanata dal Salesi, mentre lui è partito dalla propria abitazione, all’insaputa dei genitori, con l’intento di raggiungerla e portarla con sé a casa. La coppietta, però, non ha considerato che dell’allontanamento era stata immediatamente avvisata la questura che ne ha diramato le ricerche. Rintracciati dalla Polfer prima di salire sul treno, la breve fuga è terminata proprio nello scalo di Ancona. Il ragazzo è stato affidato a un genitore mentre la ragazza è ritornata presso la struttura dov’era ricoverata.    

A San Benedetto, invece, la Polfer ha denunciato un 27enne italiano nei cui confronti era stato emesso un divieto di ritorno in quel Comune e un 48enne rumeno che, all’interno del bar della stazione, si era appropriato del cellulare di un altro cliente. Infine, a Giulianova sono stati denunciati un ventenne e un trentenne che, privi del biglietto del treno, si sono rifiutati di fornire i documenti al capotreno per non essere multati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento