Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Fratelli Brancondi

Loreto: vivevano insieme e spacciavano insieme, in manette fratelli pusher

I carabinieri di Loreto hanno arrestato due fratelli che condividevano, oltre all'appartamento, anche una fiorente attività di spaccio: trovati in possesso di hasish, marijuana e tutto il necessario per il confezionamento

Alle 21 di ieri i carabinieri della stazione di Loreto hanno fermato in via Bracondi una Panda rossa nel corso di un normale controllo.
Il giovane a bordo è stato identificato per B. J. N., nato a Digne, in provincia di Firenze, il 25 12 1972, residente in Loreto, celibe, muratore e già noto alle forze dell’ordine.
I militari hanno perquisito l’auto e all’interno del vano porta oggetti del mezzo sono stati trovati frammenti di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marjuana.

La perquisizione è dunque proseguita nell’appartamento del giovane, condiviso con il fratello B. M., nato a Loreto il 18 05 1974, trovato in casa.
Nella camera da letto, all’interno di un cassettiera, gli uomini dell’arma hanno scoperto un panetto di sostanza stupefacente di colore scuro del tipo “Hashish”, avvolta in cellophane, del peso complessivo di 116 grammi, 76 semi di Marjuana, 4 bilancini elettronici, un coltello a serramanico della lunghezza di 21 cm contenente residui di sostanza stupefacente, la somma contante di 320 euro, risultato dell’attività di spaccio e materiale vario per il confezionamento in dosi.

Il denaro, la droga e i materiali venivano sottoposti a sequestro, mentre i due fratelli sono stati arrestati e condotti al carcere di Montacuto.

arresto Loreto 2-2-2arresto Loreto 3-2-2
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto: vivevano insieme e spacciavano insieme, in manette fratelli pusher

AnconaToday è in caricamento