Indesit: parla Francesca Merloni, "Non è questa storia di nostra famiglia"

A parlare è Francesca Merloni (poetessa e animatrice di eventi culturali) che ieri sera ha parlato della situazione in cui versa l'azienda di famiglia. Ha spiegato come a volte sia difficile chiamarsi Merloni

"A volte è difficile chiamarsi Merloni, ma io sono qui e sono la nipote di Aristide e la figlia di Francesco. Sono qui per confermare il mio impegno per la nostra Comunità e la sua crescita umana, sociale, culturale e industriale". Così Francesca Merloni, ieri sera a Fabriano, presentando Poetico Giugno, evento del festival Poiesis. Il riferimento era al piano da 1.425 esuberi presentato dalla Indesit Company, azienda in cui la famiglia di Francesca Merloni ha una nota di minoranza.

Sono qui stasera - ha continuato - e per me è difficile e commovente allo stesso tempo. Un tempo infausto per la nostra città. Sono qui turbata da accadimenti dai quali trarre ancora più forza e determinazione. Il percorso iniziato cinque anni fa con Poiesis ha tracciato una strada e ne raccoglieremo i frutti fecondi". Francesca Merloni (poetessa e animatrice di eventi culturali, mentre il fratello Paolo si occupa dell'Ariston Thermo), è la prima componente della famiglia di industriali del 'bianco' a prendere la parola dopo la tempesta di scioperi e proteste seguita alla presentazione del Piano di ristrutturazione di Indesit in Italia. Circa 500 esuberi solo a Fabriano, una città già stremata dalla chiusura di un'altra delle aziende dei figli di Aristide, la Antonio Merloni (1.300 posti di lavoro fra Marche e Umbria, in gran parte persi). Il breve discorso, riferisce un comunicato, è stato accolto da un applauso. Poi sono seguiti gli interventi di Ugo Gregoretti, Franco Maresco e Tatti Sanguineti: la serata di Poetico Giugno era dedicata alla Sicilia del Gattopardo.

"Questa ferita è troppo grande: Fabriano, il nostro territorio, non la merita. Qui le persone hanno costruito insieme a mio nonno Aristide una grande storia: lavorando insieme, uno per l'altro, con l'uomo sempre al centro. Non è questa di oggi la storia della nostra famiglia". Così Francesca Merloni sul piano di esuberi Indesit.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento