menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Cede la falesia, nuova frana nella spiaggia vietata del Trave: coppia travolta dalle pietre

Sono stati momenti di grande paura per due giovani, raggiunti dai massi, soccorsi dal gommone di salvamento di Portonovo e poi portati all'ospedale

Una frana ha travolto in tarda mattinata una coppia di turisti al Trave, in una zona interdetta alla balneazione. Sono stati momenti di grande paura: nel cedimento della falesia, alcune pietre hanno colpito i due giovani, in particolare il ragazzo di 31 anni che presentava contusioni in più punti del corpo. La donna, invece, era ferita solamente ad una mano. Fortunatamente, i massi non li hanno raggiunti alla testa.

Nella fuga, i due sono stati portati al largo da un’imbarcazione, in attesa dei soccorsi attivati dalla Capitaneria di Porto e dal 118. Il primo a raggiungere il Trave è stato il gommone di salvamento di Portonovo, seguito dall’idroambulanza della Croce Rossa.

Il gommone, dopo aver spinalizzato il 31enne (non è grave), ha trasportato la coppia al molo, dove nel frattempo era sopraggiunta un’ambulanza della Croce Bianca di Numana che ha accompagnato i turisti al Pronto soccorso di Torrette per le cure del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento