Spettacoli, laboratori didattici ed esperimenti: al via "Fosforo, la festa della scienza"

La manifestazione avrà inizio il 4 maggio in piazza del Duca con dimostrazioni e spettacoli scientifici dell'associazione culturale Next di Senigallia e di Psiquadro da Perugia

Tutto pronto a Senigallia per Fosforo, la festa della scienza. Fino al 7 maggio in piazza del Duca, in piazza Roma, all'auditorium San Rocco, in mediateca, alla sala Expo-ex e all'ex ostello la scienza sarà protagonista grazie ad animatori e divulgatori con spettacoli, dimostrazioni, esperimenti, laboratori didattici per tutti.

Fosforo, la festa della scienza, è arrivata alla settima edizione in un crescendo di pubblico che nel 2016 ha fatto registrare le oltre 15mila presenze. E per i prossimi quattro giorni chiunque - dalle famiglie ai single, dalle coppie giovani a quelle meno giovani, dagli studenti ai loro professori fino ai semplici curiosi - potrà cimentarsi in un ricco panorama di attività.

Il programma completo è già disponibile su facebook.com/fosforoscienza o sul sito fosforoscienza.it

La manifestazione avrà inizio giovedì 4 maggio alle ore 15:30 in piazza del Duca con dimostrazioni e spettacoli scientifici dell'associazione culturale Next di Senigallia e di Psiquadro da Perugia. Ma con loro ci sarà il via anche per laboratori didattici per i giovani e giovanissimi a partire dai 6 anni in su (orari: 16:15/17:15/18:15, numero chiuso, prenotazioni presso stand in piazza del Duca): dalla chimica che "produce" vermi alla fisica degli orologi solari, dalla chimica dei saponi artigianali e sostenibili all'ingegneri con cartone e cannucce per crearsi il proprio braccio "robot".

Dalle ore 16 partirà anche il calcio-biliardo (snookball) in piazza Roma, una nuova attività dove lo sport più famoso al mondo si mescola con il tavolo verde (a cura dell'ass. Rose Bianche sull'Asfalto). Tutti i giorni saranno invece visitabili (orari: 9-13 e 14:30-19:30 ) le mostre interattive "Tech It Easy" e "Effetti collaterali": la prima è ospitata nella sala Expo ex presso i giardini della Rocca roveresca e si potrà interagire con le innovazioni tecnologiche unite alle espressioni artistiche; la seconda ha sede invece all'ex ostello di via Marchetti e permetterà un viaggio nelle ricerche più bizzarre che hanno portato a interessanti scoperte scientifiche, quasi per caso o per errore.

In piazza del Duca saranno presenti numerosi partner scientifici e culturali che hanno allestito una vera e propria fiera all'aperto. Sarà invece l'auditorium San Rocco di piazza Garibaldi a ospitare lo spettacolo serale: alle ore 21:15, in collaborazione con Ziguele da Genova e l'Università Politecnica delle Marche, si potrà seguire l'esplorazione marina in diretta dall'area marina protetta di Portofino grazie a un operatore subacqueo equipaggiato di microfono e telecamera per un viaggio alla scoperta della biodiversità dei fondali. Scoperta che parte dagli studenti e si diffonde a tutti i curiosi grazie a "Fosforo School Expo", la serie di stand dedicati alle scuole di ogni ordine e grado in cui sono esposti i percorsi didattici su cui hanno lavorato i giovani durante l'anno.

Fosforo - la festa della scienza è organizzata da Macro e associazione culturale Next con il sostegno del Consiglio regionale delle Marche, la Provincia di Ancona, il patrocinio dei Comuni di Senigallia e Corinaldo e il supporto del GIS, il Gruppo Imprenditori Senigalliese. Fosforo è realizzato in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e l’Università degli studi di Camerino, oltre a diverse realtà culturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento