rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Senigallia

Il garage era il laboratorio per la droga: in manette un giovane fornaio 

Il blitz dei carabinieri ha portato alla luce un vero e proprio laboratorio. Nei guai un giovane fornaio

Usciva di casa senza avere una routine quotidiana e spesso riceveva persone già note alle forze dell’ordine. I comportamenti del 21enne senigalliese hanno spinto i carabinieri a sospettare che dietro la sua professione da fornaio si nascondesse dell’altro. Sospetti diventati certezza quando i militari, coordinati dal comandante Francesca Romana Ruberto, hanno effettuato il blitz nell’abitazione. 

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, nel garage erano nascosti stupefacenti di vario tipo: 2 panetti di hashish per complessivi 151 grammi; 1,20 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento tra cui bilancini, coltelli e bustine di piccole dimensioni. In bagno invece erano state nascoste 13 dose già confezionate di MD e 6,38 grammi di chetamina. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e si trova agli arresti domiciliari. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il garage era il laboratorio per la droga: in manette un giovane fornaio 

AnconaToday è in caricamento