rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Roma

Le nuove luci sulla storica fontana non piacciono, petizione per impedirne l'installazione

È partita dai cittadini che hanno visto il rendering della Fontana delle 13 Cannelle. Raggiunge già quasi 100 firme

ANCONA - Una raccolta firme per impedire al Comune di illuminare la Fontana delle 13 Cannelle, in corso Mazzini, conosciuta sui libri di arte come Fontana del Calamo. È partita da pochi giorni e ad oggi ha sfiorato quota 100 firme. Ad indirla sono stati i cittadini, dopo aver visto  alcuni rendering che mostrano come lo storico monumento (è in ristrutturazione da aprile) sarà al completamento dell’impianto di illuminazione. 

La petizione

«Firmiamo la petizione che impedisca al Comune di Ancona di illuminare ogni mascherone, di notte, con orribili luci bianche e, in occasione di molte ricorrenze, a sua totale discrezione, di altri colori, che renderebbero ridicolo questo antichissimo e bellissimo manufatto - riporta la petizione lanciata sulla piattaforma change.org -. Ad esempio potranno proiettare luci colorate sulla fontana a Natale, durante le feste nazionali e comunali, durante lutti, anche mondiali, durante feste della donna o di qualsiasi movimento ed organizzazione, durante giornate di sensibilizzazione per qualsiasi argomento e di queste giornate, in un anno, ce ne sono a bizzeffe».

La replica dell'assessore

La polemica viaggia su Facebook dove l’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Manarini, ha prontamente anche risposto così: «Le foto del rendering non corrispondono alla realtà proprio perché è un rendering. L’illuminazione sarà bianca, diffusa su tutta la fontana e accentuata sui mascheroni. L’impianto è stato solo predisposto per dare illuminazione colorata qualora si ritenesse significativo di avvenimenti. Comunque dovranno essere fatte prove in notturna per vedere la soluzione più adeguata e rispettosa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le nuove luci sulla storica fontana non piacciono, petizione per impedirne l'installazione

AnconaToday è in caricamento