rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Piano / Corso Carlo Alberto

Uno è ubriaco e molesto, l'altro cerca auto da scassinare: scattano due fogli di via

In due occasioni differenti la polizia ha individuato i soggetti già noti alle forze dell'ordine. Così sono scattati i provvedimenti

ANCONA – Ubriachi in corso Carlo Alberto e con la bottiglia in mano: interviene la polizia e per loro scatta la doppia sanzione. La prima per ubriachezza molesta e poi per violazione dell’ordinanza comunale che proibisce di bere alcolici e superalcolici per le vie in quella zona per tutte le 24 ore. E' quanto accaduto ieri nel rione del Piano. 

Ma c’è di più: infatti uno dei due uomini, un romeno residente a San Marino, risultava segnalato già per guida in stato di ebbrezza, violenza sessuale aggravata ed era stato arrestato per flagranza di furto di auto. Alla richiesta degli agenti del perché si trovasse nel capoluogo dorico non ha saputo dare una giustificazione. Per questo il questore di Ancona Cesare Capocasa ha disposto nei suoi confronti il foglio di via obbligatoria per tre anni.

Stessa sorte per un altro uomo, residente a Jesi, che è stato rintracciato dai poliziotti mentre nel parcheggio di Largo Pezzotti sbirciava tra le auto con fare sospetto. Dalla perquisizione è emerso che con se aveva due cacciavite, taglierini e martelli e, inoltre, aveva precedenti per furto aggravato, lesioni personali, ed altri precedenti specifici. Per questo gli attrezzi gli sono stati sequestrati e per lui è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno è ubriaco e molesto, l'altro cerca auto da scassinare: scattano due fogli di via

AnconaToday è in caricamento