menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Nonnina raggirata dal finto avvocato in fuga con i gioielli: malore per l'anziana

Ennesima truffa ai danni di una donna di 87 anni che ha ricevuto una telefonata che la "avvisava" di un incidente stradale accaduto al figlio. Naturalmente non era vero

«Suo figlio ha avuto un incidente, servono soldi per l'assicurazione». Magari anziché il figlio è il nipote ma in genere funziona sempre così. Con una persona senza scrupoli da una parte e un'anziana vittima dall'altra che, nella preoccupazione, apre la porta a sconosciuti. È successo così anche oggi attorno alle 17 in via Cardorna. Vittima una donna anconetana di 87 anni che ha consegnato al truffatore che si è spacciato per finto avvocato alcuni gioielli che teneva in casa.

Il truffatore aveva telefonato poco prima fingendosi un legale, dicendo alla donna che il figlio aveva avuto un incidente stradale e che servivano soldi per coprire l'assicurazione. Un incaricato sarebbe passato a ritirare. La donna preoccupata ha aperto casa al truffatore e gli ha consegnato i suoi averi. Solo dopo si è resa conto di essere stata truffata ed ha avvisato la polizia ed a quel punto ha accusato un malore. Una pattuglia delle Volanti l'ha raggiunta a casa insieme agli operatori della Croce Gialla di Ancona. La signora a quel punto si è ripresa rifiutando anche il trasporto in ospedale. Sono in corso le ricerche ma l'avvertimento per tutti e di non cadere nel tranello del genere e avvisare immediatamente le forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento