Fincantieri, gli operai scrivono a Papa Benedetto XVI

Circa 200 lavoratori della Fincantieri hanno incontrato l'arcivescovo Menichelli, al quale hanno consegnato una lettera per Papa Benedetto XVI. Trapelati alcuni contenuti

La paura degli operai dell’arsenale è sempre stata quella che, una volta spenti i riflettori del Congresso Eucaristico Nazionale, le promesse della dirigenza su commesse e lavoro sarebbero state presto dimenticate. Guardando agli ultimi fatti non ci si sente di dar loro molto torto.
Per questi motivi oggi circa 200 lavoratori della Fincantieri di Ancona hanno sfilato in corteo per poi incontrare l'arcivescovo mons. Edoardo Menichelli, al quale hanno consegnato una lettera per Papa Benedetto XVI.

 Nella missiva gli operai esprimono la loro amarezza per il fatto che l'azienda ha, come si diceva, disatteso le promesse e gli annunci fatti questa estate in occasione del Congresso Eucaristico.
Il contenuto, che non è stato divulgato, “è in piena continuità con il messaggio lanciato dal Papa dal palco allestito presso la Fincantieri”.

Fonte: ANSA
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento