Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Pressioni all'idraulico per pagare di meno, finanziere indagato per concussione

Il pm aveva chiesto l'archiviazione del caso, a cui si era opposta la legale della presunta vittima. A quel punto il Gip ha disposto l'imputazione coatta e ha mandato il caso di fronte al Gup che ora vuole ascoltare una testimonianza ritenuta decisiva

L’idraulico gli presenta il conto dei lavori e lui lo paga meno della metà dicendogli di essere della Guardia di Finanza e di non insistere, altrimenti gli avrebbe fatto passare dei guai. Per questo è finito sotto accusa un appuntato delle Fiamme Gialle di Ancona che, all’epoca dei fatti (gennaio 2013), aveva un appartamento a Senigallia. L’idraulico era stato incaricato di effettuare alcuni lavori interni alla casa e una volta finito il suo compito aveva presentato il conto al cliente: 1.250 euro. Ma il pubblico ufficiale, con fare minaccioso, gli avrebbe dato circa 500 euro per poi liquidarlo. Gli avrebbe detto di appartenere al copro militare e che si sarebbe dovuto accontentare se avesse voluto evitare qualche controllo fiscale alla sua ditta. «Se insisti ci penso io a te» gli diceva il finanziere che, nel contempo, gli ricordava alcuni fatti personali come la città dove era nato, la sua residenza e la sede della sua ditta. Elementi confermati dall’idraulico, ormai consapevole che il militare si era già informato su di lui per fargli pressione e dargli ad intendere che faceva sul serio. Laura Versace copia-3

Fatto sta che la vicenda è arrivata in un’aula di tribunale dove il finanziere è accusato di concussione. Il pm Marco Pucilli all’inizio aveva chiesto l’archiviazione del caso. Proscioglimento a cui si era opposto la legale della presunta vittima: l’avvocato Laura Versace (in foto). A quel punto il Gip Antonella Marrone ha disposto l’imputazione coatta e ha mandato il caso di fronte al Gup che ieri ha disposto un’interrogazione probatoria. Dunque il giudice ha deciso di ascoltare un muratore romeno che lavorava con la vittima prima di raggiungere un verdetto. Nel frattempo il finanziere è stato trasferito in un’altra regione, mentre la difesa, rappresentata dall’avvocato Giorgio Canali, rigetta ogni accusa.

Nel frattempo l’avvocato Versace, per la sua parte, ha anche prodotto dei tabulati telefonici e alcuni sms che confermerebbero i diversi contatti tra il finanziere e l’idraulico ci siano stati diversi contatti. In particolare sms in cui le parti si accordavano per i lavori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pressioni all'idraulico per pagare di meno, finanziere indagato per concussione

AnconaToday è in caricamento