Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Jesi, studentesse filmate negli spogliatoi: il video finisce su Facebook

Alcuni studenti dell'Itas Galilei di Jesi avrebbero filmato con i videofonini le loro compagne che si cambiavano negli spogliatoi prima dell'ora di educazione fisica. Le immagini sarebbero finite anche su Facebook

Alcuni studenti dell’Itas Galilei di Jesi avrebbero filmato con i videofonini le loro compagne che si cambiavano negli spogliatoi dell'istituto superiore prima dell’ora di educazione fisica. I filmati sono stati realizzati attraverso un buco nella porta, dove prima c'era una maniglia. Il foro era stato otturato ma i giovani lo hanno liberato nuovamente.

Le immagini, che secondo quanto emerso riprenderebbero le adolescenti in mutande e reggiseno, sarebbero poi finite anche su Facebook (e naturalmente poi subito rimosse). Riporta TgCom24 che ha lanciare l'allarme è stata una delle ragazzine che si è riconosciuta nel video, insieme ad altre studentesse di due seconde classi dell'istituto, e ha segnalato la cose al preside. Sulla vicenda indaga la procura di Ancona.

 La cosa ha fatto andare su tutte le furie il preside dell’Istituto, professor Titarelli, che ha annunciato duri provvedimenti. Il Consiglio di Classe si riunirà la prossima settimana per decidere le sanzioni disciplinari.

Il Comando della Compagnia dei Carabinieri di Jesi ha specificato che "la dipendente Stazione di Jesi, organo di polizia giudiziaria che procede, ha ricevuto, nella mattinata odierna,  una relazione da parte del Dirigente Scolastico della suddetta scuola il quale, in qualità di Pubblico Ufficiale, ha riferito dei fatti avvenuti nella mattinata di ieri. La stessa è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, vale a dire la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Ancona, la quale, se necessario, impartirà le direttive per eventuali indagini. Al momento non si ravvisano delitti procedibili d’ufficio, per i quali quindi si potrebbe procedere anche senza presentazioni di formali denunce e/o querele. Queste ultime, al momento, non sono state presentate da parte di alcuna eventuale parte offesa."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi, studentesse filmate negli spogliatoi: il video finisce su Facebook

AnconaToday è in caricamento