menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

A teatro per dire no al femminicidio: "Filippo" porta in scena la violenza sulle donne 

Coinvolti anche gli studenti di un istituto. L’iniziativa rientra in quelle programmate per l’avvicinamento alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 

Un novembre particolarmente ricco di iniziative e appuntamenti per la Commissione pari opportunità. “In vista della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne – sottolinea la presidente Meri Marziali – abbiamo in programma diversi eventi, che coinvolgeranno tutto il territorio regionale. Intendiamo affrontare tutti gli aspetti di questo fenomeno che anche nelle Marche evidenzia dati particolarmente significativi, come si evince nel rapporto annuale approvato con delibera della Giunta regionale e che sarà discusso entro breve dall'Assemblea legislativa in un'apposita seduta consiliare”.

Tra i tanti eventi in programma in primo piano ad Ancona lo spettacolo “Filippo”, che affronterà il tema del femminicidio con un doppio appuntamento, promosso da Comune e Commissione Po. Lo rappresentazione teatrale andrà in scena il 29 novembre al Teatro Sperimentale. Il giorno dopo, presso l'Istituto Vanvitelli-Stracca-Angelini, la protagonista Federica Quaglieri, originaria di Jesi, da diversi anni impegnata sul tema della violenza di genere, incontrerà gli studenti in una sorta di mini rappresentazione dello spettacolo.
A Gradara, il 24 novembre, ci sarà il professor Paolo Ercolani per un altro evento riguardante la promozione del “rispetto”. Lo stesso Ercolani nel corso dell'inverno, sulla scia dell'esperienza introdotta dal Comune di Pesaro tramite la collaborazione con l'Università di Urbino, coinvolgerà gli studenti di alcuni istituti superiori marchigiani nell'iniziativa “Educazione sentimentale”. Nell'ambito degli incontri - il liceo Torelli di Fano sarà protagonista dell'appuntamento del 26 novembre - verranno affrontati i temi del rispetto fra i sessi e dell'educazione ai sentimenti per sviluppare una generazione consapevole e aperta ai valori di equità e parità.

Numerosi gli altri eventi sostenuti dalla Commissione Pari opportunità che toccheranno diversi comuni come Fermignano, con la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne “M'ama non m'ama”, curata dall'Associazione “De.sidera” e Civitanova Marche dove presso la sede dell'Università di Camerino il 24 novembre verrà inaugurato il Corso di formazione promosso dalla Commissione regionale Pari Opportunità “Esperto in tutela delle differenze e dei contrasti alle discriminazioni”. Lo stesso giorno, appuntamento anche al Mini museo dell'innovazione e tecnica industriale di Fermo, dove il tema della violenza di genere verrà affrontato attraverso un'iniziativa della cooperativa “MuseiOn”, mentre il 27 novembre ad Ascoli Piceno andrà in scena “Edera Velenosa”. Incontri in programma anche a Castelfidardo e Osimo, dove l'istituto Campana ospiterà il 4 dicembre il convegno “Parole Violate” organizzato da “Se non ora quando” con il patrocinio della Cp. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento