Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Quartiere Adriatico / Viale della Vittoria

Fiera di San Ciriaco: controlli a tappeto, multe e sequestri

Quasi 2300 i prodotti contraffatti sequestrati con la denuncia di 7 responsabili, e 30 le violazioni accertate per mancata emissione di scontrino fiscale. I controlli sono tuttora in corso

Intensificati i servizi dalla Guardia di Finanza di Ancona per il controllo economico del territorio nel periodo della Fiera di San Ciriaco, occasione di forte richiamo di tanti commercianti e turisti.
Quasi 2300 i prodotti contraffatti sequestrati con la denuncia di 7 responsabili, di cui 3 di origine extraeuropea, e 30 le violazioni accertate per mancata emissione di scontrino fiscale.
Nei quattro giorni della Fiera sono stati messi in campo circa 90 militari delle Fiamme Gialle per fornire sicurezza economica alla città, lungo tutto il percorso tracciato da corso Garibaldi fino al Passetto.
Nel corso dei controlli a tutela dei consumatori in materia di sicurezza prodotti, sono state in particolare sequestrate T-Shirt, gadget e addirittura marionette che ritraevano loghi e personaggi della Walt Disney e di altri noti cartoni animati. Non sono mancati inoltre gli accessori di abbigliamento, come borse, cinture e portafogli Prada, Chanel, D&G, nonché occhiali dei noti marchi Ray Ban, Carrera, Gucci, Dior, tutti ovviamente contraffatti.

Anche le verifiche in materia di regolare rilascio della documentazione fiscale si sono concretizzate in 60 controlli e in 30 casi è stata rilevata la mancata emissione dello scontrino fiscale.  

Come sempre, anche in queste giornate l’azione di vigilanza della Guardia di Finanza si è posta a difesa dei commercianti onesti che rispettano gli obblighi fiscali e commerciano prodotti genuini, andando a reprimere le infrazioni di coloro che, violando le norme, inquinano il mercato con pratiche di concorrenza sleale. Così i servizi disposti in occasione della Fiera di San Ciriaco hanno seguito di pochi giorni i controlli nei confronti delle attività ricettive e agrituristiche organizzati su tutto il territorio nazionale durante il ponte del I maggio: in questo caso, all’esito di oltre 40 controlli nella Provincia dorica, sono stati individuati 6 lavoratori irregolari. I controlli sono tuttora in corso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera di San Ciriaco: controlli a tappeto, multe e sequestri

AnconaToday è in caricamento