menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flaminia, coppia di ventenni arrestati per spaccio dai carabinieri

Fermati sabato sera per un controllo di routine all'altezza di Rocca Priora, sono stati trovati in possesso di 20 bustine di eroina. Si erano appena riforniti alla Stazione di Ancona

Due fidanzati, 20 anni lui, M. D., già attenzionato dai servizi sociali per tossicodipendenza, 21 lei, A. M., fermati nel corso di un controllo di routine, sabato sera, lungo la via Flaminia, all’altezza di Rocca Priora. La paletta dei carabinieri che si alza, gli agenti che si accostano al veicolo e chiedono alla coppietta di innamorati se va tutto bene, patente e libretto. I due cominciano a balbettare confusamente, nel panico più totale, insospettendo i militari.
Un rapido controllo ne porta subito alla luce il motivo: i due avevano addosso 20 dosi di eroina già divise in bustine da due grammi, 10 ciascuno.

In Caserma, le spiegazioni: la coppia si era appena rifornita alla Stazione di Ancona, da uno spacciatore “di fiducia”, un tunisino. La droga – affermano – era solo per uso personale, magari qualche bustina sarebbe stata “condivisa” con gli amici, nel loro giro, tra Falconara, Montemarciano e Chiaravalle.
Ma questa versione non convince gli inquirenti, che nelle perquisizioni trovano tutto l’arsenale di solito in possesso a chi svolge attività di spaccio: bilancini di precisione, sostanze da taglio e quant’altro.

Per i due fidanzati, entrambi disoccupati, sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, e ora attendono il loro destino processuale separati dal carcere: a Montacuto lui, a Villa Fastiggi lei.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento