Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Festa clandestina con 300 persone, arriva la polizia: scattano le denunce

L'evento era stato pubblicizzato sui social e ai partecipanti è stata svelata la location solo due ore prima proprio per eludere i controlli

La polizia irrompe alla festa clandestina e scopre 300 persone ammassate a ballare senza alcun distanziamento o uso della mascherina. E' successo a Montefano, nella notte tra il 14 e il 15 agosto.

I poliziotti hanno identificato gli organizzatori e altre persone dello staff e sono scattate le denunce. Durante il controllo sono stati rilevati anche altri illeciti amministrativi ed è stata sequestrata l’attrezzatura per lo svolgimento della festa, cioè due consolle professionali per mettere la musica e casse di amplificazione. In queste ore sono in corso accertamenti per rilevare ulteriori responsabilità degli organizzatori e di chi ha partecipato alla festa.

L’evento era stato pubblicizzato via social, mentre il luogo era stato rivelato ai partecipanti solo due ore prima della festa per eludere i controlli. L’ingresso al party aveva il prezzo di 10 euro, oltre alle consumazioni che potevano essere ordinate all’interno. Sul posto sono intervenuti anche gli specialisti della polizia scientifica, che hanno effettuato i rilievi del caso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa clandestina con 300 persone, arriva la polizia: scattano le denunce

AnconaToday è in caricamento