Monte Conero regno della movida di Capodanno

Strapieni tutti i parcheggi a disposizione dagli organizzatori. Non solo l’interno dell’albergo, ma anche Metà Monte, ai piedi del Monte Conero e il parcheggio adiacente il Comune di Sirolo

Le ragazze del party al Monte Conero

Un esercito di giovani arrivati da tutta la provincia e non solo per la notte più elegante della stagione invernale 2017 per salutare l’arrivo del 2018 alla mega festa dell’Hotel Monte Conero di Sirolo, organizzata dallo staff di Eventi Divertenti con Alessandro Sartarelli, Marco Cerioni del Sui Club, in collaborazione con Francesca Berrè. Per chi aveva deciso di stappare lo spumante della mezzanotte proprio lì, l’appuntamento è stato alle 20,30 per la cena curata dall’albergo immerso nelle bellezze naturali del parco del Conero. Gli chef hanno presentato un menù ricercato e vario. Tre le possibilità: serie di portate di pesce, menù con scelta di tagli di carne e poi il cenone a buffet con assortimento di prelibatezze della cucina marchigiana tra cui salumi e formaggi. Allo scoccare delle 00,00 è stato il momento del brindisi e degli auguri per gli ospiti della grande notte, tra cui il sarto filottranese Luca Paolorossi. Immancabili le lenticchie servite in serata. 

Ma era solo l'inizio. Chi aveva cenato a casa o al ristorante, a quell'ora stavano arrivando fiumi di ragazzi e ragazze che per nulla si sarebbero persi il party all’Hotel Conero. Strapieni tutti i parcheggi messi a disposizione dagli organizzatori. Non solo l’interno dell’albergo, ma anche Metà Monte, ai piedi del Monte Conero e il parcheggio adiacente il Comune di Sirolo, dai quali è stato sempre garantito il servizio navetta dalle 1 fino alle 6. Intorno alle 2 è stato il pienone da parte del popolo della movida dorica, scatenatosi a ritmo di musica nei 3 ambienti: al piano terra, subito vicino la reception dell’albergo Raffaello Savini, in arte dj Rafael, ha fatto ballare sulle note della Happy Music la “Conero Roof Room” con bar e terrazza dalla vista mozzafiato sul litorale dorico by night. Ai piani inferiori la mitica “Sala Impero”, dove tantissimi hanno vissuto i giorni più belli della loro vita tra matrimoni e grandi eventi. Per una notte quella sala è stato l’impero della movida dove ragazzi di ogni età, dai 15 ai 30 anni, si sono scatenati con la musica di dj Leone. Tappa obbligata per tutti, se non altro per chi ha voluto provare anche la dance, house commercial e anni ’90 della “Sala Suite”, dove la consolle era governata dal dj Andrea Paladini che ha fatto vibrare la pista coniugando il mixer con le percussioni live di Oscar Oliva e Michelle Sax. In tutto 3 sale da ballo, 4 open bar e doppio servizio guardaroba per una notte indimenticabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento