Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Falconara Marittima

La Festa dell’Albero fa tappa a Falconara

L'iniziativa rientra nel programma ''ViviAmo il territorio" promosso da Legambiente, Simply con il patrocinio del Comune di Falconara

Continuano le iniziative della Festa dell'Albero 2016, la storica campagna di Legambiente che ha come scopo la messa a dimora di nuovi alberi al fine di ricordare l’importanza del verde urbano e valorizzare le aree libere dal cemento, alla quale hanno preso parte questa mattina circa 400 studenti delle scuole dell’infanzia “Peter Pan” e di Falconara Alta, le primarie “Leopardi” con le classi IA, IB, IIB, IIIB,  IVA, IVB, VA e “Dante Alighieri” con le classi IIIA e IIIB, e  la secondaria di primo grado “Caio Giulio Cesare” con le classi IA, IB, IC, IIA, IIB, IIIA, IIIB e IIIC dell’ I.C. Falconara Centro

L’iniziativa, che rientra nel progetto “Viviamo il Territorio”, promossa in stretta collaborazione da Legambiente, Simply e il Comune di Falconara, intende valorizzare l’ambiente, sostenere un processo di evoluzione e recupero dei luoghi degradati e rafforzare la relazione dei più giovani con il patrimonio naturalistico del proprio territorio. Nella bellissima mattinata di volontariato ambientale, a partire dalle 10.00, gli studenti, accompagnati dalle insegnanti e dai volontari di Legambiente, si sono diretti nelle vie vicine alle scuole per realizzare, mediante l’ausilio delle cartine e schede didattiche fornite dal CEA "Ambiente e Pace", un censimento delle piante esistenti, segnalando alberi caduti ed eventuali buchi in cui potrebbero essere piantanti questi preziosi amici della natura. Successivamente la mappatura di ogni classe è stata consegnata al Comune, che nei prossimi mesi procederà alla piantumazione con l’obiettivo di fare acquistare al territorio nuova vivibilità e bellezza e di contrastare il preoccupante fenomeno dell’avanzata del cemento. 

“Resto sempre convinta dell’importanza di trasmettere questi valori ai nostri ragazzi - ha dichiarato il vicensindaco Stefania Signorini -  e ringrazio docenti e alunni che rispondono sempre positivamente consentendo di fatto la buona riuscita di importanti iniziative come questa. Ringrazio anche Simply, che da tempo svolge un’attività di sensibilizzazione e attenzione al territorio sulle tematiche sociali e ambientali, in partnership con Legambiente Marche, e che da sempre è vicino alle iniziative importanti del nostro Comune, come avvenuto ad esempio in occasione delle cene solidali pro Comune di Arquata organizzate a Falconara e Castelferretti con una grande partecipazione dei cittadini”.  Al termine dell’evento, verso le 11.30 in Piazza Gramsci, è stato rilasciato a tre rappresentanti di ogni classe e al dirigente scolastico Pino De Stavola un attestato di partecipazione per ricordare gli insegnamenti sulla tutela del verde urbano trasmessi nel corso della mattinata. Oltre alle insegnanti e ai ragazzi, all’iniziativa hanno preso parte Stefania Signorini, vicesindaco del comune di Falconara, Andrea Bagalini, Direttore Generale di Legambiente Marche, i Referenti della Responsabilità Sociale di Simply Italia, catena di supermercati di Auchan Retail Italia, e i rappresentanti del circolo di Legambiente di Falconara "Martin Pescatore"

Quest’anno Legambiente inserisce la Festa dell’Albero all’interno di “Salva il Suolo”, la campagna di raccolta firme promossa da cittadini europei che mira all’approvazione di una direttiva contro il consumo di territorio. Gli alberi, infatti, contribuiscono a mitigare gli effetti dei mutamenti climatici e a ridurre il pericolo di frane e smottamenti. www.salvailsuolo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Festa dell’Albero fa tappa a Falconara

AnconaToday è in caricamento