Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Aspio: cocaina nelle mutande, giovane pusher nei guai

Fermato a bordo della sua Bmw all'Aspio, il giovane nascondeva negli slip 20 grammi di coca, e all'interno della sua abitazione di Sirolo una borsa con 300 grammi di marijuana

Il giovane di Camerano finito nei guai

È stato fermato dai carabinieri di Osimo in zona Aspio E. C., un giovane di 28 anni residente a Camerano ma domiciliato a Sirolo, mentre si trovava nella frazione anconetana a bordo della sua Bmw. L’imbarazzo del giovane, le spiegazioni poco chiare e la scontrosità dimostrata nei confronti degli uomini dell’arma hanno convinto i militari, che hanno deciso di non lasciarlo semplicemente passare, scoprendo prima la patente ritirata nel 2011 e poi 20 grammi di cocaina, che l’uomo aveva cercato di occultare mettendoli negli slip.

I carabinieri a quel punto sono andati fino in fondo: nell’abitazione rivierasca del giovane hanno scoperto senza troppa difficoltà un borsone all’interno del garage, che nascondeva un involucro contenente 300 grammi di marijuana, del valore di mercato di circa 4500 euro, e un bilancino di precisione.

Le indagini hanno permesso di appurare che l’appartamento era uno dei punti di riferimento dello spaccio cittadino: il pusher è stato messo ai domiciliari con l’obbligo giornaliero di firma presso la Stazione dei carabinieri di Camerano fino al prossimo 17 maggio 2012, data dell’udienza.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspio: cocaina nelle mutande, giovane pusher nei guai

AnconaToday è in caricamento