Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Un cucciolo di fenicottero sulla spiaggia, attrazione per bagnanti e cuoriosi

L'allerta è arrivata all'associazione animalista dell'ENPA, i cui volontari si sono mobilitati per presidiare la zona a tutela dell'animale e rispondere alle domande dei presenti

Un fenicottero rosa si ferma sulla spiaggia di Senigallia e diventa l’attrazione della riviera per un giorno. Il curioso animale è arrivato sulla battigia ieri, vanti al ristorante di Uliassi, per poi iniziare a passeggiare lungo la riva, attirando l’attenzione dei passanti che, a sua tutela, hanno chiamato l’ENPA (Ente nazionale per la protezione degli animali) i cui volontari non sono potuti intervenire operativamente, anche perché il fenicottero era in buona salute. Così l’associazione animalista si è limitata a monitorare la situazione e controllare che nessuno infastidisse il volatile.

Sul posto anche gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo, coordinati dal comandante Cristoforo De Giuseppe: «L’Enpa di Fabriano ci ha comunicato che l’importante è non disturbarlo e assicurarsi che nessuno lo faccia – spiega il comandante – I fenicotteri fanno rotta dalla Sardegna a Comacchio e spesso accaldati e stanchi atterrano in zona. Ci hanno inoltre detto di non provare ad alimentarlo perché hanno tutto un loro modo particolare di nutrirsi. In pratica il becco è un filtro che aspira sostanze organiche spazzando i fondali mentre cammina. Lo stiamo monitorando in quanto siamo pronti ad avvisare l’Enpa nel caso dovrebbero esserci complicazioni».

Per ogni evenienza è intervenuto anche il comune di Senigallia transennando l’area dove il piccolo di fenicottero si era posizionato con un cartello: “Si prega cortesemente di allontanarsi dall’animale per consentirgli di riprendere il volo”. Cosa che alla fine ha fatto oggi intorno alle 17.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cucciolo di fenicottero sulla spiaggia, attrazione per bagnanti e cuoriosi

AnconaToday è in caricamento