Cronaca

Federfarma Ancona, la farmacia in soccorso delle famiglie con difficoltà economiche

Mascherine in arrivo, Avitabile: «La situazione dovrebbe essersi sbloccata»

La consegna delle mascherine

ANCONA - Pannolini, detergenti e prodotti per l’igiene in dono per dare una mano alle famiglie in difficoltà economica e con situazioni che, a causa dell’emergenza Coronavirus, si sono ulteriormente aggravate. L’iniziativa è partita da Federfarma Ancona, l’associazione dei titolari di farmacia della provincia anconetana, che oggi presso la sede della cooperarativa Farmacentro, ha consegnato ai responsabili provinciali della Protezione Civile il primo carico destinato a 8 famiglie con bambini residenti nella provincia di Ancona: circa 200 confezioni di pannolini e detergenti corpo e capelli. Si tratta della prima donazione. Ne seguiranno altre per andare a dare una mano a circa 300 famiglie in difficoltà. Il quantitativo è già stato ordinato alla cooperativa Farmacentro. La consegna del secondo carico è prevista tra un paio di settimane.

«Con questa donazione abbiamo voluto rispondere a un’esigenza specifica della Protezione Civile – ha spiegato Andrea Avitabile, presidente di Federfarma Ancona – spesso si pensa a generi alimentari o a vestiario ma serve anche altro, soprattutto se ci troviamo di fronte a bambini con meno di due anni di età. Con questo gesto vogliamo ringraziare tutti i volontari che in questa emergenza si sono adoperati per la popolazione anche a supporto delle farmacie, se guardiano alle consegne a domicilio di medicine».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federfarma Ancona, la farmacia in soccorso delle famiglie con difficoltà economiche

AnconaToday è in caricamento