«Per evitare incidenti i cacciatori devono attenersi alla regole»

Il falco morto e il cacciatore impallinato, la categoria prende posizione anche se il presidente ammonisce gli ambientalisti

Andrea Spinelli, presidente di Federcaccia Ancona

«Tutto coloro che si ritengono cacciatori devono attenersi alle regole: rispettare le distanze dalle abitazioni, dalle strade, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti ma soprattutto rispettare sempre gli animali sia quelli cacciabili che non». È Andrea Spinelli, presidente di Federcaccia Ancona, a parlare all'indomani degli episodi che hanno contrassegnato gli ultimi giorni venatori nella nostra provincia. Dal falco trovato ferito in un campo e poi morto nonostante i tentativi di cura all'incidente di Filottrano con un cacciatore impallinato dal compagno di battuta. Un invito alla prudenza e a essere ligi nel rispettare le regole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto alla proposta dell'Enpa, di denunciare gli abusi? «La presidente ha ragione quando parla di bracconieri e non di cacciatori e ha ragione a dire che servirebbe un aiuto da parte dei cacciatori veri - commenta Spinelli - Bisognerebbe però non concentrarsi solamente in questo periodo puntando il dito contro la solita categoria: così è troppo facile. Quanti animali muoiono perché magari mangiano in campi inquinati da presunti concimi? E quanti animali muoiono perché magari si abbeverano in acque inquinate? In questi casi non sento mai parlare o additare nessuno. Si punta sempre il dito nella direzione più semplice e che in questo momento fa più rumore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento