Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Piano / Piazza Ugo Bassi

Falso rappresentante fermato al Piano, aveva già colpito in diverse città italiane

I poliziotti lo hanno intercettato in Piazza Ugo Bassi mentre si aggirava tra le attività commerciali: nella sua auto, gli agenti hanno trovato alcuni pacchi di farina che il giovane avrebbe utilizzato verosimilmente come "esca"

Si fingeva rappresentante per intascare gli acconti e poi sparire nel nulla: nonostante la giovane età aveva già messo in atto la sua tecnica in diverse città italiane, tanto da risultare indagato più volte per truffa. Non ha però fatto in tempo a colpire anche ad Ancona il 21enne di origine pugliese individuato e fermato ieri dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretto dal Vice Questore Cinzia Nicolini.
Il giovane era solito spostarsi di città in città, prendendo contatto con gli esercenti di negozi di generi alimentari, abbigliamento, internet point, eccetera, cui si proponeva come rappresentante di fantomatiche ditte ed offrendo prodotti di diversa natura, riuscendo così ad intascare gli acconti delle commesse e rendendosi poi irreperibile.

I poliziotti lo hanno intercettato in Piazza Ugo Bassi mentre si aggirava tra le attività commerciali: nella sua auto, gli agenti hanno trovato alcuni pacchi di farina che il giovane avrebbe utilizzato verosimilmente come "esca" nelle sue truffe.

Il ragazzo è stato allontanato dal Comune di Ancona con Foglio di Via Obbligatorio e divieto di ritorno per tre anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso rappresentante fermato al Piano, aveva già colpito in diverse città italiane

AnconaToday è in caricamento