Arte, spettacoli e la maglia autografata di VR46 all'asta per i terremotati

Due giorni di spettacoli e un'iniziativa benefica in aiuto alla popolazione di Visso in centro città. Aspettando il Ferragosto e la Festa del Mare

La maglietta autografata da Valentino Rossi all'asta per ripristinare un giardino a ridosso delle due torri a Visso, in piena zona rossa del terremoto. Offerte, a partire da una base di 150 euro, e tutt'attorno spettacoli, esibizioni, performance artistiche in pieno centro città tra il 12 e il 13 di agosto. Il Ferragosto falconarese si attende con Falconarts, quarta edizione del Festival Nazionale d'Arte organizzato da Mary Sperti in collaborazione con il Comune e la Confartigianato. Si parte sabato 12 alle 19.30. Eventi continuativi tra piazza Mazzini e l'area pedonale di via Bixio. Con mostre d'arte al Cart e alla Sala Mercato ma anche all'Anello d'Oro. In tutto 60 artisti che si esibiranno live nel corso della due giorni. «Falconarts esiste da appena quattro edizioni ma già ha artisti da tutta Italia che chiedono di poter partecipare – spiega la Sperti – Molti di loro vengono qui per due giorni, altri addirittura scelgono di farsi un'intera settimana di vacanza a Falconara. Abbiamo sottoposto loro un questionario di gradimento della città scoprendo che Falconara è molto accogliete e che soprattutto la spiaggia è apprezzata. Per questo Falconarts non è solo un evento artistico ma anche di promozione turistica attraverso gli artisti. Sarà un vero e proprio grande paloscenico a cielo aperto». 

Tra le novità di quest’anno ci sarà il color mob con la HoliEvents che domenica, alle 18.30, invaderà piazza Mazzini di musica e colori. Nella due giorni sarà presente uno stand dell’associazione culturale FabLab, dove gli esponenti avranno modo di farsi conoscere al grande pubblico. L'artista Guido Armeni lavorerà live una tavola 180x180 live con foglie d'argento (piazza Fratelli Bandiera, ore 21 del sabato). «Questo evento – ha detto l'assessore Clemente Rossi, in rappresentanza dell'amministrazione comunale durante la presentazione – si differenzia per la visibilità e l'attrattività che dà all'esterno. Sul nostro territorio, cittadino e marchigiano, abbiamo tante energie vive e innovative che tuttavia stentano a esprimersi. Dobbiamo partire da queste per attirarne di nuove e renderci attrattivi all'esterno. Alcune città fanno così, noi siamo in ritardo e su questo dobbiamo lavorare». Plaude all'iniziativa anche Confartigianato. «Sposeremo sempre questa manifestazione anche perché, sviluppandosi in centro, riporta alla luce parti di città come piazze e corsi che, commercialmente, soffrono più di altre ma che, grazie a questi eventi tornano a vivere» dice il responsabile di zona Luca Casagrande. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento