Falconara Marittima: tenta la famosa "truffa dello specchietto", arrestato un 29enne

Due soggetti si sono avvicinati all'auto della vittima, millantando un presunto incidente che aveva causato la rottura dello specchietto. L'automobilista, non convinto ha allertato i CC che hanno sventato la truffa ed arrestato un 29enne

"Scusi, lei prima mi ha rotto lo specchietto". Lo stratagemma sembra proprio non passare di moda. Due truffatori hanno cercato ieri mattina, nei pressi dell'Ufficio P.T. di Palobina, di attuare la famosa "truffa dello specchietto".

Mentre si trovava a bordo della sua auto, un uomo è stato avvicinato da due soggetti che asserivano di un incidente che poco prima aveva accidentalmente causato la rottura dello specchietto del loro mezzo. Fortunatamente il loro racconto non ha convinto l'uomo che immediatamente ha provveduto ad allertare i Carabinieri. Nonostante i due si siano dati subito alla fuga, la vittima è riuscita ad annotare il numero di targa del veicolo e far si che le forze dell'ordine riuscissero ad identificare il conducente, G.B. 29enne napoletano, già noto alle forze dell'ordine. Il giovane è stato così riconosciuto e deferito all'A.G. per tentata truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento