Spacciano in un circolo nascondendo cocaina ed hashish nei fazzoletti: arrestati

I Carabinieri li hanno sorpresi mentre si scambiavano un pacchetto di fazzoletti. Entrambi poi decidevano di raggiungere il circolo, dove ad attenderli c'erano alcuni giovani

La droga sequestrata

CASTELFERRETTI - Vengono sorpresi a spacciare cocaina ed hashish in un circolo. Due giovani sono finiti in manette per spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini dei Carabineri sono partite dopo alcune segnalazioni giunte dai residenti della zona, che avevano notato uno strano via vai in un noto circolo della città.

I militari hanno iniziato a pedinare due giovani, B.M. di 20 anni e L.G. di 35 anni, già noti alle forze dell'ordine per reati di droga. I Carabinieri li hanno sorpresi mentre, nei pressi di una fermata del bus, si scambiavano un pacchetto di fazzoletti. Entrambi poi decidevano di raggiungere il circolo, dove ad attenderli c'erano alcuni giovani del luogo. A quel punto è scattato il blitz dei militari che li hanno bloccati e perquisiti. All'interno del pacchetto di fazzoletti sono stati trovati 20 grammi di cocaina e 10 di hashish, mentre nelle loro abitazioni è stato ritrovato del materiale per il confezionamento della droga. Il più giovane era già stato arrestato due anni fa, sempre nelle vicinanze del circolo, mentre vendeva marijuana ad alcuni studenti minorenni. Entrambi sono stati arrestati ed attenderanno ai domiciliari le decisioni del Tribunale di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento