Rapinano un sedicenne e lo riempono di pugni, arrestati

Il giovane è stato raggiunto da cinque uomini mentre si trovava nei pressi della stazione ferroviaria. Aggredito con alcuni pugni è stato rapinato del cellulare e di una collana, fino a quando non è intervenuta una donna

FALCONARA - Viene aggredito da cinque persone e rapinato del suo cellulare e di una catenina d'oro. E' successo nella serata di ieri e per tre persone sono scattate le manette.

Il giovane, un 16enne di Falconara, si trovava nei pressi della stazione ferroviaria quando è stato raggiunto da cinque individui. Accerchiato, è stato aggredito con diversi pugni in volto e rapinato del suo cellulare e di una collana d'oro. Per fortuna è intervenuta una pattuglia della polizia che ha messo in fuga gli aggressori e permesso di soccorrere il giovane.

I rapinatori, nel tentativo di depistare le ricerche, hanno tentato la fuga in tre direzioni diverse, ma sono stati bloccati ed identificati dai militari. Nelle loro tasche sono stati trovati sia l'orologio che la collana d'oro appena rubata. Per tre di loro, un ragazzo di origine rom, uno originario della Tunisia ed uno della Sicilia, tutti gravati da precedenti penali, sono scattate le manette. Per gli altri due invece, uno originario del Marocco ed una ragazza del Brasile, visto il loro minore coinvolgimento nella rapina, i Carabinieri hanno deciso di procedere a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento