Non solo vendono pane, ma servono anche caffè: denunciati i titolari di un forno

Incessanti i controlli dei carabinieri per il rispetto del decreto Coronavirus: purtroppo tanta gente continua ad uscire senza giustificato motivo

Foto di repertorio

Ai clienti servivano caffè, oltre al pane. Ma fare attività di ristorazione in questo momento è vietato dal decreto Coronavirus, per questo il titolare e il gestore di un bar-panetteria di Falconara sono stati denunciati dai carabinieri.

In uno dei tanti controlli del territorio, i militari ieri hanno scoperto che nel locale, oltre ai prodotti da forno, si somministravano anche caffè, come al bar. Di conseguenza è scattato il provvedimento.

Ben 34 persone sono state denunciate dai carabinieri nel territorio provinciale, nella sola giornata di ieri (giovedì 19 marzo), per il mancato rispetto dell’obbligo di restare a casa: sono stati controllati 471 soggetti e 242 esercizi commerciali. 

CORONAVIRUS LIVE 

CHIUSO L'ACCESSO NEI PORTI DI ANCONA E SAN BENEDETTO 

MAILA REINVENTA MENU' PER CHI NON PUO' MUOVERSI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento