menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Va in caserma ubriaco e fa pipì davanti all'ingresso: scatta una super multa

Dovrà pagare oltre 5mila euro il giovane uscito da Montacuto dopo 6 mesi: a febbraio era evaso dai domiciliari per andarsi a tagliare i capelli

Deve aver festeggiato con le bollicine l’uscita da Montacuto dopo 6 mesi di reclusione perché il giorno dopo si è presentato ubriaco in caserma e si è messo a fare pipì davanti all’ingresso. Risultato: oltre 5mila euro di multa per ubriachezza molesta e atti contrari alla pubblica decenza.

E’ la strana storia di un marocchino di 25 anni, residente a Falconara, che ieri attorno alle 19, al primo giorno di scarcerazione, si è presentato alla Tenenza dei carabinieri di Falconara per l’obbligo di firma palesemente stordito dall’alcol. Prima di risalire in auto, il giovane si è fermato ad orinare nel parcheggio davanti alla caserma, sotto un albero. Il gesto non è sfuggito ai militari che lo stavano già osservando e l’hanno multato.

In un solo colpo, gli è arrivata una sanzione da 5.100 euro. Il marocchino era finito in carcere dopo aver evaso gli arresti domiciliari lo scorso 22 febbraio: i carabinieri non l’avevano trovato in casa perché era uscito per andarsi a tagliare i capelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento