Cronaca

La città piange Morena Recanatesi: «Amavi questa vita e c’hai creduto fino in fondo»

Centinaia i commenti di cordoglio per la prematura scomparsa della commerciante. Ieri si è sentita male improvvisamente mentre stava passeggiando in via Mameli. Aveva 50 anni

Morena Recanatesi

Un malore mentre passeggiava in via Mameli, vicino alla chiesa del Santo Rosario, non le ha lasciato scampo: così Morena Recanatesi, 50 anni, è morta ieri pomeriggio gettando nello sconforto l'intera città di Falconara. Era una donna molto conosciuta. Titolare della Bottega del Caffè in via Fratelli Cairoli, era il punto di riferimento per gli amanti di leccornie e prelibatezze. Proprio qualche ora prima della sua morte Morena aveva postato un video sulla pagina del negozio in cui mostrava una carrellata di colombe e prodotti dedicati alle imminenti festività pasquali. Da qualche tempo lei non si sentiva bene, ma nulla lasciava intendere una fine così drammatica e repentina.

Un'aneurisma l'avrebbe colpita improvvisamente mentre passeggiava in strada. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118, la Croce Gialla e gli uomini della Tenenza di Falconara. Ma per lei non c'era più nulla da fare. Lascia il marito Riccardo ed i due figli, Agnese e Alessandro. Centinaia le persone vicine alla famiglia che hanno espresso il loro dolore sui social. Anche il sindaco Stefania Signorini in un post ha scritto: «Mi addolora moltissimo la scomparsa improvvisa di Morena Recanatesi , commerciante storica di Falconara, proprietaria della Bottega del Caffe. Mia mamma la frequentava spesso e lei come a tutti regalava sorrisi e gentilezza. Ci mancherai Morena, mancherai a tutta la nostra comunità». Una sua cara amica scrive: «Sei stata una grande donna sotto tutti i punti di vista. Una mamma e una moglie meravigliosa, una lavoratrice da esempio per l’intera comunità. Amavi questa vita e c’hai creduto fino in fondo anche quando la ruota girava storta. La pazienza, la forza e la grinta ti hanno sempre distinto, quel sorriso stampato sul tuo volto e quegli occhietti vispi, allegri e dolcissimi resteranno nei cuori di quanti hanno avuto la fortuna di averti vissuto». Nei prossimi giorni saranno organizzati i funerali per darle un ultimo saluto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città piange Morena Recanatesi: «Amavi questa vita e c’hai creduto fino in fondo»

AnconaToday è in caricamento