Cronaca

Falconara, allacci abusivi alla rete idrica dell'ex Montedison

Intervento congiunto, questa mattina, di Multiservizi, Comune e proprietà per staccare l'acqua agli abusivi. Il Comune: "La conduttura era stata danneggiata in vari punti dai quali l'acqua sgorgava 24 ore su 24"

Acqua corrente che sgorgava tutto il giorno dalla conduttura danneggiata per rifornire gli abusivi che occupano gli edifici diroccati dell'ex Montedison. Il tutto da una conduttura danneggiata in più punti che è stata riparata questa mattina nel corso di un intervento congiunto tra proprietà, Comune di Falconara e operai di Multiservizi.

"Dalla conduttura - fanno sapere dal Comune - sgorgava 24 ore su 24 un'enorme quantità di acqua come rilevato da Multiservizi. Ovviamente senza nessun tributo e senza farne risparmio". Gli operai hanno lavorato dalle 8 fino al primo pomeriggio controllati dalle pattuglie della Polizia Municipale. "L'auspico è che attraverso questo doveroso intervento per contrastare l'illecito approvigionamento e lo spreco di questa preziosa risorsa ai danni degli onesti contribuenti - commenta il vicesindaco Clemente Rossi - si possa ostacolare ulteriormente gli accessi impropri al sito e ridurre sensibilmente le sacche di invasione illegale".

In contemporanea, in questi giorni, anche l'Arpam è all'opera. L'agenzia regionale sta infatti ultimando le analisi per misurare l'eventuale presenza residuale di inquinanti. Una delle azioni inserite nel percorso per arrivare quanto prima al recupero del sito industriale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara, allacci abusivi alla rete idrica dell'ex Montedison

AnconaToday è in caricamento