rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Falconara Marittima

Verde pubblico, torna percorribile il marciapiede invaso dall'erba

Le fronde avevano invaso il tratto in via Flaminia rendendolo impraticabile. Intervengono le Ferrovie su richiesta del Comune

FALCONARA - Torna fruibile il marciapiedi a nord della stazione ferroviaria, grazie a un intervento commissionato dalle Ferrovie dello Stato su sollecitazione del Comune di Falconara. Martedì 26 maggio, un'azienda specializzata ha potato le siepi all'interno di un'area di sosta limitrofa alla stazione, che costeggia via Flaminia nel tratto compreso tra via XX Settembre e via Fratti. Le fronde avevano letteralmente invaso il marciapiedi sul lato mare di via Flaminia, rendendolo impraticabile.

Da gennaio l'assessore alle Manutenzioni Romolo Cipolletti aveva sollecitato l'intervento, che è stato eseguito dopo il blocco imposto dall'emergenza sanitaria. Sul fronte delle manutenzioni si è appena concluso il primo intervento di sfalcio dell'erba disposto dal Comune a Palombina Vecchia: in questi giorni i lavori di completamento hanno interessato tutta la zona al confine con Ancona, l'area verde tra via Sicilia e via Piemonte e l'area circostante i campi da tennis sempre in via Piemonte. Domani, mercoledì 27 maggio, gli interventi interesseranno l'area di ingresso all'aeroporto e via Marconi nel tratto compreso tra la rotatoria e il Mc Donald's. Sempre in settimana sarà eseguito un secondo intervento lungo la sponda destra dell'Esino.
«Dalla prossima settimana – annuncia l'assessore Cipolletti – riprenderanno i lavori di rifacimento della segnaletica in diverse zone della città. Quanto alla cura del verde, terminato lo sfalcio dell'erba si procederà alla potatura delle siepi».
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verde pubblico, torna percorribile il marciapiede invaso dall'erba

AnconaToday è in caricamento