Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Falconara, danni maltempo: da stamattina al lavoro squadre di spalatori

Proseguono senza soluzione di continuità gli interventi di ripulitura dell'arenile. Da questa mattina sono al lavoro anche le squadre di spalatori reclutati dal Comune per gli interventi di rastrellamento e separazione dei rifiuti

Proseguono senza soluzione di continuità gli interventi di ripulitura dell’arenile. Da questa mattina sono al lavoro anche le squadre di spalatori reclutati dal Comune per gli interventi di rastrellamento e separazione dei rifiuti spiaggiati e per la ripulitura dei camminamenti della spiaggia completamente sommersi dall’enorme quantità di sabbia riversata dal maltempo fino a ridosso delle mura ferroviarie.

I quattordici spalatori, distribuiti in piccole squadre di lavoro coordinate dai tecnici comunali, sono intervenuti dal primo stabilimento nord Bagni la Salute, in corrispondenza della stazione ferroviaria, fino al Caracas, a ridosso del sottopasso di via Goito. È stato completato l’intervento tra il cavalcavia sud (via Cairoli) e la ex piattaforma Bedetti (via Trieste) mentre è da completare nella giornata di domani (giovedì 12), a causa della grande mole di rifiuti concentratesi in quella zona, l’intervento nel tratto cavalcavia sud/via IV Novembre.

Gli ‘spalatori’ stanno eseguendo un intervento mirato a raccogliere, con pale, carriole, scope metalliche e rastrelli, e separare i detriti dal legno così da poter differenziare la raccolta del materiale che va recuperato da quello che sarà smaltito in discarica. In questo senso, domani mattina (giovedì) sarà anticipata da Marche Multiservizi la raccolta rifiuti in spiaggia per rimuovere la grande quantità di materiale raccolto. Domani, oltre che nella zona della stazione ferroviaria, si proseguirà sul tratti di spiaggia compreso tra via Goito e il confine con Ancona, mentre venerdì le squadre di spalatori si concentreranno sugli interventi necessari alla completo riordino dell’arenile di Villanova. Per quanto riguarda i sottopassi prosegue il lavoro di sgombero e lavaggio degli stessi, Questa mattina sono proseguiti i lavori di pulizia nel sottopasso di via Quarto. Mentre in quello di via Goito, già percorribile dai mezzi di lavoro nella giornata di ieri, è stato lavato e liberato completamente anche il camminamento pedonale. Anche in via spagnoli il sottopasso è stato già lavato ieri e reso percorribile.

Prosegue invece lo sgombero dei sottopassi di  via Quarto (dove i lavori sono quasi terminati), di via Mameli (dove domani dovrebbero essere terminati). Si proseguirà come da programmi con la pulizia dei sottopassi di Villanova e della stazione(quest’ultimo già interdetto ai pedoni nella stagione invernale). Oltre agli spalatori in spiaggia hanno continuato a lavorare i vigili del fuoco volontari con appositi mezzi meccanizzati e  gli autocarri e le pale caricatrici di MMS. Nel fine settimana e nei primi giorni della prossima settimana l’attenzione di MMS si sposterà a Rocca Mare dove saranno effettuati i necessari lavori di pulizia e ripristino dell’arenile nord.

“Sono soddisfatto dell’inizio dei lavori effettuati dagli spalatori, persone giovani e motivate – commenta il vicesindaco Clemente Rossi -, che contribuiscono in maniera significativa a restituire la spiaggia ai cittadini già da domenica prossima. Faremo tesoro anche per il futuro di questa positiva esperienza. Gli operatori del mare sono invitati entro venerdì a consegnare agli uffici tecnici comunali la stima dei danni subiti da inoltrare, a titolo orientativo, alla Regione”.

Entro lunedì l’amministrazione farà una prima stima complessiva come previsto da apposita circolare urgente emanata dal dipartimento per le politiche integrate di sicurezza e protezione civile. Da rilevare che questa mattina i tecnici della Regione hanno iniziato le rilevazioni per ‘fotografare’ lo stato delle scogliere. Tali rilevazioni continueranno nei prossimi giorni anche con l’ausilio di una imbarcazione. È prevista la redazione di un progetto complessivo propedeutico alla rifioritura e innalzamento delle scogliere.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara, danni maltempo: da stamattina al lavoro squadre di spalatori

AnconaToday è in caricamento