Cronaca

Ladri alla scuola elementare, razzia al distributore del caffè

Ennesimo colpo in un edificio scolastico. Il preside: «Sono in contatto con l'amministrazione che sta installando gli allarmi: ora l'Alighieri diventa una priorità»

La scuola Alighieri a Falconara Alta

Ancora ladri nelle scuole. Stavolta è toccato (nuovamente) alle Dante Alighieri di Falconara Alta. In barba agli impianti antifurto che il Comune sta installando negli edifici scolastici – ma non ancora nella scuola colpita – e in barba anche al servizio di vigilanza privata attivato dal Comune lo scorso giugno. Furto di poco conto. Qualche moneta della macchina del caffè del piano terra dopo aver forzato una porta. Nulla a che vedere, per entità del bottino, con la razzia di computer dello scorso maggio. Resta l'amaro in bocca. «Non è la prima né l'ultima scuola vandalizzata – commenta il dirigente scolastico Pino De Stavola – e in questo caso è più il malessere che si prova: stiamo lavorando per il Natale, stiamo organizzando alcune iniziative e poi capitano questi episodi che mettono ansia anche ai genitori». 

L'episodio risale alla notte tra giovedì 24 e venerdì 25 novembre. Si sta valutando da dove siano entrati i ladri. L'ipotesi più probabile è che abbiano forzato una porta laterale a maniglioni sul lato della scuola, lungo le scalette che da via Baluffi scendono in via Palermo. «L'allarme non è stato ancora installato – prosegue De Stavola – ma non mi sento arrabbiato con l'amministrazione comunale. Siamo in contatto. Alcuni plessi sono stati già allarmati, le Alighieri ora sono una priorità». Lungo l'elenco delle scuole colpite. Negli ultimi tempi, nel mirino sono finite proprio quelle dirette da De Stavola: la Leopardi a inizio mese oltre all'incendio doloso alla palestra limitrofa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri alla scuola elementare, razzia al distributore del caffè

AnconaToday è in caricamento