Cronaca Falconara Marittima

Spaccata con un tombino, razzia di cellulari e tablet davanti alla stazione

Via con una 40ina di telefonini. Si passano al setaccio le immagini delle telecamere della zona ma i ladri potrebbero essere stati coperti dalle impalcature

Colpo nella notte da Chiodi, negozio di telefonia sulla Flaminia proprio di fronte alla stazione ferroviaria di Falconara. È accaduto attorno alle 4 della notte tra domenica 18 e lunedì 19 giugno. I ladri hanno utilizzato un tombino come ariete contro la porta d'ingresso e, una volta entrati, hanno mandato in frantumi l'espositore e razziato una 40ina tra telefonini e tablet. Violato anche il magazzino per il quale è in corso la conta dei danni, al momento, ferma a circa 15mila euro e con l'asticella in via di innalzamento. Il proprietario è stato allerato attorno alle 6 da una cliente che, passando, ha notato la vetrina rotta e i carabinieri già sul posto. 

Per risalire agli autori si fa affidamento sulle immagini riprese dall'impianto di videosorveglianza installato dal Comune per controllare tutta la zona della stazione. I filmati sono stati in possesso dei carabinieri, consegnati dalla Polizia Municipale falconarese. I ladri hanno avuto dalla loro la copertura delle impalcature dei muratori impegnati in lavori di manutenzione del palazzo sovrastante il negozio. Le spy cam hanno comunque immortalato due persone arrivate e poi allontanatesi a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata con un tombino, razzia di cellulari e tablet davanti alla stazione
AnconaToday è in caricamento