menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a casa dopo il compleanno della moglie e trova i ladri: farmacista aggredito

Assalto nella notte a Palombina dove il professionista è stato colpito ripetutamente alla testa dai malviventi. Ripulita l'abitazione, la vittima ora si trova in ospedale

Una tranquilla serata in famiglia che si trasforma rapidamente nell'incubo di trovarsi estranei in casa e di essere aggredito. Una violenza inaudita ha interrotto, nella notte tra giovedì 2 e venerdì 3 marzo, la quiete di via Trentino, parte alta di Palombina Vecchia dove un farmacista è stato aggredito da un malvivente che gli si era introdotto in casa approfittando della sua assenza. L'uomo, 60 anni, aveva passato la serata a cena fuori in compagnia della moglie, del figlio e della suocera. Festeggiavano il compleanno della donna. Sono rincasati intorno alle 22 quando l'uomo, preso alla sprovvista, è stato assalito e colpito ripetutamente alla testa con un oggetto contundente di ferro.

Un'azione fulminea. Tanto che non è chiaro se ad agire sia stato un bandito solitario o una banda. L'uomo, immediatamente raggiunto dai familiari, è stato soccorso e portato all'ospedale di Torrette dove è stato sottoposto a risonanza magnetica che non ha evidenziato traumi, ma sono serviti punti di sutura per curare la ferita. Inoltre questa mattina il falconarese lamentava una perdita di vista da un occhio. Si temono lesioni importanti e così il paziente è stato portato al reparto di oculistica. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. Si tratta del secondo episodio di cronaca che parla di vittime di furti malmenate dai ladri. Lo scorso gennaio era stato colpito un appartamento di via Goldoni, nel quartiere Stadio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento