menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alan Sorrenti, Sandy Marton e Alberto Camerini: tris d'assi per l'estate falconarese

Saranno i protagonisti di Happy '80 in piazza Mazzini, uno degli appuntamenti tra i circa 100 giorni di eventi tra spiaggia e città all'interno del programma estivo 2017

Alan Sorrenti cantava "Siamo figli delle stelle" e davvero, volendo seguire tutte le manifestazione dell'estate falconarese, non ci si potrà fermare mai ("per niente al mondo"). Circa 100 giorni di programmazione tra turismo, feste, eventi culturali e sportivi presentati dal vicesindaco Stefania Signorini e dalle associazioni che hanno partecipato e contribuito a realizzare il cartellone. Tra novità e conferme, dice la Signorini "il risultato di un lavoro di condividione con eventi turistici per unire la città alla spiaggia. Siamo riusciti a formulare un'offerta ricca per riuscire a intercettare tutti i gusti e tutte le età. Per i cittadini, per i turisti ma anche quanti vivono nei comuni limitrofi e decidono di venire per le nostre iniziative". 

I vip. A Happy '80, weekend dedicato al vintage e alla musica sono attesi tre grandi del periodo: Alan Sorrenti (Figli delle stelle, Dammi il tuo amore), il "People from Ibiza" Sandy Marton e il Rock'n'roll Robot Alberto Camerini. Sabato 15 e, con il tris d'assi, domenica 16 luglio in piazza Mazzini. Sempre in piazza Mazzini, il 22 luglio, il maestro di ballo Marcello Nuzio protagonista quest'anno, in coppia con Alba Parietti, di Ballando con le Stelle e prossimo al palcoscenico falconarese per Ballando sotto le stelle, organizzato in collaborazione con la Ma.Mo. Dance. 

Le novità. Non mancano iniziative nuove. A partire dal Summer Carnival, evento che coinvolgerà gli stabilimenti per una mascherata sotto gli ombrelloni il 19 agosto. Una moda lanciata qualche anno fa dal Caracas Café che ora si estende a tutti gli altri balneari. Sull'onda della manifestazione regionale de La Notte Bianca dei Desideri, il 28 luglio, la spiaggia e il mare saranno addobbati con lanterne galleggianti. Dress code: bianco. È prevista infatti anche una cena con ogni ristorante a proporre un proprio menu dedicato alla cucina di mare contaminata dalle eccellenze dell'entroterra. In centro, invece, l'11 agosto, ci sarà la Notte Bianca Kids, dalle 18 alle 24 con labortori, spettacoli e giochi dedicati ai più piccoli. 

Le conferme. Intanto va chiarito che le lanterne galleggianti non andranno a sostituire quelle volanti. Il 14 luglio infatti torna la Notte delle Lanterne con il lancio dalla riva del mare per ricreare lo spettacolo suggestivo che ogni anno mobilita migliaia di persone. Sempre a luglio, il 21, in centro, è stata confermata la corsa Nonni&Nipoti del Gruppo Amici per lo Sport. Tra sport, spettacoli, giochi e prevenzione con gli screening di emoglobina, colesterlo e trigliceridi a cura dell'Inrca. E poi, ancora, la Festa del Mare con i fuochi, stavolta pirotecnici, di Ferragosto preceduti dal tradizionale corteo di barche in processione alla Madonna del Mare. Altro pilastro estivo, la Mostra Mercato del Fumetto in piazza Mazzini il 25, 26, 27 agosto: edizione numero 35 dedicata, quest'anno, alle manie (scaramanzie, abitudini, routine e ossessioni) dei fumettisti moderni. A Case Unrra tornano Ce vedemo in pista (la festa di quartiere, quarta edizione, organizzata dall'associazione Aranciò per l'1, 2, 3 settembre al parco Carletti) e il Falconara Sport Day messo in piedi dall'associazione Futura in collaborazione con tutte le società sportive cittadine per la promozione dello sport. Anche qui, quarta edizione per un evento che si amplia: alla consueta domenica (il 10) dello stadio Roccheggiani si aggiunge il sabato 9 alla spiaggia di Villanova con le prove gratuite di canoa e dragonboat a cura della Lega Navale di Falconara. Al parco del Cormorano, invece, si conferma I Love Beer, la festa della birra organizzata dai commercianti con tre serate musicali: Kurnalcool, Afrobuck e The King's head, cover band dei Queen (8, 9, 10 settembre).

Castelferretti. Il Palio dei Ronchi è sicuramente l'evento di punta nel feudo dei Conti Ferretti. Si parte da domenica 16 luglio con cene in piazza, musica, appuntamenti, giochi fino al momento clou del corteo storico (venerdì 21) e delal contesa tra rioni. Fosso, Franca, Montedomini. Chi dei tre riuscirà a portare via il Palio al Castello, vincitore delle ultime due edizioni?

Rocca Mare. Nel litorale nord l'estate è targata da decenni Pionieri della Rocca. L'associazione quest'anno ha collaborato con la proloco Falconaramare per mettere in piedi un programma di 34 eventi tra ballo, musica, teatro dialettale e spettacoli dedicati ai bambini. Poi dite che ci si annoia.

I ritorni. La Festa della Vongola, dopo un anno di sospensione, torna a ravvivare il parco Kennedy. Date: 3, 4, 5 e 6 agosto. Oltre al grande stand gastronomico sono previsti anche musica, cabaret, spettacoli tra il campo di calcetto e la rotonda del parco. Quest'ultima sarà attrezzata per ospitare le associazioni di giochi di ruolo. Domenica 6, alle 9, rievocazione della pesca con la tratta in spiaggia. Non torna da un anno sabbatico ma alle proprie origini la rassegna teatrale Anna Bonacci che riapre le porte della Corte del Castello di Falconara Alta a compagnie nazionali: oltre alle nostre regionali si registrano anche gruppi dalla Toscana e dalla Puglia. Cartellone al via da martedì 27 giugno, fino a lunedì 31 luglio. 

La cultura. Due rassegne musicali fanno tappa anche a Falconara. Parliamo di Armonie della Sera, cartellone regionale con musica classica nei luoghi storici delle Marche, con la Corte del Castello pronta per il soprano Marina Zyatkova, e il Festival Vincent Persichetti che, tra appuntamenti ad Ancona, Osimo e Torretta Peligna (cittadina abruzzese natale di Persichetti e gemellata con Falconara) ha anche qui la sua serata falconarese: Corte del Castello, 20 agosto. Per Falconara all'Opera Festival, quest'anno ci sarà la Tosca di Puccini all'auditorium Marini (2 settembre). E poi, incontri di filosofia, presentazioni di libri, visite guidate attraverso i monumenti della città. Per l'arte si conferma il programma di FalconArts con pittori, performer, scultori, acrobati e musicisti a invadere il centro cittadino il 12 e il 13 agosto.

La storia. Quest'anno il Museo della Resistenza compie 15 anni dalla sua apertura. Il 19 luglio, grazie ai ragazzi del Servizio Civile Nazionale, si parlerà del passaggio del fronte e anche di un giallo irrisolto. Goffredo Baldelli, partigiano falconarese a cui è stato intitolato il museo, venne freddato nel giugno del '44 da un altro partigiano, un montenegrino poi condannato in contumacia. Si parlò sempre di un banale litigio ma c'è chi non esclude un premeditato regolamento di conti interno alle formazioni partigiane. Lo studio delle carte conservate all'Archivio di Stato di Ancona potrà portare nuova luce sul caso. 

Le location. L'asta delle piazze da Mazzini a Garibaldi, piazza del Municipio, la Corte del Castello, la spiaggia, Castelferretti, l'auditorium Marini, lo stadio Roccheggiani, parco Carletti, parco Kennedy, parco del Cormorano. Più la Pinacoteca Francescana, il castello di Rocca Priora e la chiesetta di Santa Maria della Misericordia, mete di visite guidate. 

A tutto questo si aggiunge, naturalmente, la programmazione dei vari locali con le loro feste in spiaggia. In questi giorni è stata emanata l'ordinanza su decibel che rispecchia i limiti previsti negli anni passati: a 70 decibel fino alle 2 per poi abbassare a 55 fino alle 3 di notte nei quattro giorni (martedì, giovedì, venerdì e sabato) previsti per le deroghe ai limiti previsti dalla legge (55 db fino a mezzanotte e mezzo). L'intero cartellone degli eventi è scaricabile dal sito internet del Comune. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento